Evade dai domiciliari, arrestato
«C’era la finale di Wimbledon»

Un 58enne di Stezzano è stato portato in carcere al ritorno dal bar dove era andato a vedere la partita durante il controllo dei carabinieri. «Ho fatto una stupidaggine».

Evade dai domiciliari, arrestato «C’era la finale di Wimbledon»

C’era la finale di tennis di Wimbledon tra Djokovic e Federer e non potevo vederla a casa. Ho fatto una stupidaggine, lo so». Si è difeso così ieri in direttissima un 58enne di Stezzano, finito in manette durante un controllo di routine con l’accusa di evasione dalla detenzione domiciliare: a tradirlo, a quanto pare, la passione per il tennis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA