La fine del picco? Il primario: «Quando le Rianimazioni saranno vuote»

Il primario Roberto Keim: non saremmo messi così se si fosse provveduto alla vaccinazione obbligatoria.

La fine del picco? Il primario: «Quando le Rianimazioni saranno vuote»
Nel reparto di Terapia intensiva per i malati di coronavirus all’ospedale Bolognini di Seriate

Due anni, quattro ondate. Questa è diversa, anche perché la si vive «con la piena consapevolezza che potevamo evitarla: se si fosse provveduto alla vaccinazione obbligatoria a tempo debito, non ci troveremmo in questa situazione». Roberto Keim, direttore del Dipartimento di Emergenza-Urgenza e Accettazione e dell’Unità di Anestesia, Rianimazione e Terapia intensiva dell’Asst Bergamo Est, guarda alla recrudescenza del virus mettendo in filigrana l’importanza del vaccino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA