Atalanta, sorridi lo stesso: in cascina hai già tanto fieno

L’Atalanta pareva lanciata verso la Luna, ma una serie di imprevisti ha rallentato il volo. Se quel viaggio resterà nell’immaginazione di tifosi e spettatori o tornerà ad assumere connotati di concreta realtà lo scopriremo vivendo questo campionato bello perché aperto come non accadeva da anni.

Atalanta, sorridi lo stesso: in cascina hai già tanto fieno

La sconfitta con la Roma è pesante, 1-4 in casa fa rumore, ma non preoccupa in vista dell’obiettivo vero, che è la conquista per la quarta stagione di fila di un posto nella prossima Champions League. È più di una consolazione constatare che, nonostante la battuta d’arresto di sabato, i nerazzurri vantano comunque un buon margine sulle quinte (Roma, Fiorentina e Juventus, staccate di 6 punti). Gasperini aveva dichiarato alla vigilia del match con i giallorossi che bisogna mettere fieno in cascina, ma una buona scorta, oltre le aspettative, è già stata sistemata. Domani si va in casa di un Genoa malmesso e si può chiudere l’andata con altri tre punti che significherebbero quota 40 in classifica, un record che migliorerebbe ulteriormente il nuovo primato (nella storia del club) già stabilito con le attuali 37 lunghezze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA