Arcene pensa in grande con il calcio vestito di rosa

Arcene pensa in grande
con il calcio vestito di rosa

Torna il calcio ad Arcene, con una nuova società che ha netta impronta femminile e sguardo aperto all’orizzonte maschile.

L’Asd Accademia Calcio Bergamo è pronta a presentarsi ai nastri di partenza della prossima stagione, con un progetto ad ampio respiro. Una scuola calcio rosa dedicata a bambine e ragazze di età comprese fra i 5 e i 14 anni, poi attività agonistica riservata alle fasce d’età superiore, sino a completare la filiera schierando una prima squadra da iscrivere al campionato di Promozione. Il tutto proponendo una serie di accordi e partnership con alcune società professionistiche di alto livello.

«Il nostro – spiega il presidente Luca Gatti, che tira le fila insieme al suo vice Oires Malerba – è un impegno che nasce dall’esperienza maturata negli ultimi anni presso altre sedi. Dopo il lavoro svolto a Curno, ci siamo messi alla ricerca di un impianto che avesse tutte le caratteristiche necessarie a ipotizzare una vera cittadella dello sport, dotata di strutture e spazi adeguati anche in chiave di un ulteriore sviluppo futuro. E il centro sportivo di Arcene, dove abbiamo posto le basi del progetto Lumios, rispondeva in pieno a queste necessità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA