Coppa Europa dei 10.000 metri amara per Colli. Arkansas dolce per Ihemeje nel triplo

Atletica Gioie e dolori nel sabato internazionale dell’atletica bergamasca: Gaia Colli si ritira in Francia nella Coppa Europa dei 10.000, Emmanuel Ihemeje è secondo ,nel triplo in Arkansas e conquista le finali Ncaa, Roberto Rigali vola nei 100 al Meeting di Brescia.

Coppa Europa dei 10.000 metri amara per Colli. Arkansas dolce per Ihemeje nel triplo
Emmanuel Ihemeje
(Foto di Ansa)

Sabato internazionale per BergamoAtletica, impegnata su due fronti. A Pacé, in Francia, nella Coppa Europa dei 10.000 metri Gaia Colli, 23enne d’origini bellunesi trapiantata da un triennio dalle nostre parti, si è ritirata: impegnata nella prima serie, quella meno veloce, la portacolori dell’Atletica Valle Brembana si è chiamata fuori appena dopo il passaggio al settimo chilometro, dove era transitata in 14ª posizione (passaggio ai 5.000 in 17’41”) dopo una prova in difesa. Svaniscono così le speranze di una maglia azzurra per gli Europei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA