Lavori urgenti tra Pagliari e la diga, il 70° Trofeo Parravicini salta ancora

Sci alpinismo Carona, la manutenzione straordinaria della strada inizierà il 19 aprile, la gara era prevista per domenica 24.

Lavori urgenti tra Pagliari e la diga, il 70° Trofeo Parravicini salta ancora
Un’immagine del Trofeo Parravicini del 2017, l’ultimo disputato

Ancora una fumata nera per il Trofeo Parravicini la cui 70ª edizione sembra proprio stregata visto che sono ormai cinque anni che si cerca di mandarla in scena ma c’è sempre qualcosa che ci mette lo zampino facendola saltare. Infatti, la mitica gara a squadre di sci alpinismo che ha come teatro di gara lo splendido anfiteatro naturale che è la conca del Rifugio Calvi, sopra Carona, e che era programmata per domenica 24 aprile, dopo i due annullamenti del 2018 e 2019 per l’eccesso di accumulo nevoso ed il conseguente rischio valanghe, e la doppia cancellazione delle ultime due stagioni a causa della pandemia, anche nel 2022 non prenderà il via. Fino a settimana scorsa la carenza di neve sembrava riproporne il solito refrain, poi la tanto agognata materia prima è arrivata, ma è subentrato «un problema logistico legato a improcrastinabili lavori di manutenzione straordinaria della strada che dalla frazione di Pagliari porta alla diga – le parole di Giancarlo Pedretti, sindaco di Carona –, strada che quindi verrà chiusa il martedì dopo Pasqua non permettendo il transito alle jeep che portano atleti e organizzatori in quota. Lavori che devono assolutamente finire entro maggio perché funzionali a un altro lotto più a monte che deve rispettare dei termini precisi, pena la perdita dei relativi finanziamenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA