Moioli straripante a Big White La gara canadese è un monologo

Moioli straripante a Big White
La gara canadese è un monologo

Straripante Michela Moioli a Big White. La campionessa olimpica è stata protagonista di un assolo iniziato nei quarti e concluso in finale. Una superiorità totale, a testimonianza di uno stato di grazia assoluto e una sicurezza dirompente.

Arriva così il secondo successo consecutivo dopo quello di Cervinia, reso ancor più dolce dall’allungo in classifica generale su Eva Samkova (2.800 punti contro 1.760): la ceca, infatti, non centra nemmeno la finale e si deve accontentare della sesta piazza, superata nella finalina da Sofia Belingheri.

Perché l’altra nota lieta giunge proprio dalla rider della Roncola, che fa sua una gara tutta in rimonta davanti alla già citata campionessa del mondo uscente, alla statunitense Gulini e alla britannica Bankes. Niente male davvero, dopo il gradino più basso del podio in quel di Cervinia. Quel gradino, tuttavia, anche in Canada si tinge di tricolore per merito della genovese Raffaella Brutto, mentre tra le due azzurre si è piazzata l’australiana Belle Brockhoff, nuova seconda anche nella generale con 1.900 punti mentre Belingheri è quinta a 1.340.

© RIPRODUZIONE RISERVATA