Il cardiologo e i malati di Covid
«Danni anche ad altri organi»

Alberto Cremonesi guida la Cardiologia di Humanitas Gavazzeni: notate miocarditi fulminanti e vasi sanguigni infiammati.

Il cardiologo e i malati di Covid     «Danni anche ad altri organi»
Il cardiologo Alberto Cremonesi

Non solo polmoniti. Nella fase due, quella dedicata alla ripartenza, c’è tempo anche per fare il punto su tutti gli altri sintomi dell’infezione da coronavirus, quelli che – in corsa – si è fatto fatica, almeno nelle primissime ore dell’emergenza, a ricondurre al Covid-19. E fra i sintomi accertati della malattia ci sono anche anomalie riscontrate nel sistema cardiovascolare dei pazienti. A fare chiarezza Alberto Cremonesi, 68 anni, responsabile della Cardiologia di Humanitas Gavazzeni e coordinatore del dipartimento cardiovascolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA