In arrivo i vaccini anti Covid
A Bergamo altre 11.700 dosi

Le fiale (salvo maltempo) sono in consegna martedì 29 dicembre. Destinate al personale sanitario e agli ospiti delle Rsa.

In arrivo i vaccini anti Covid     A Bergamo altre 11.700 dosi

L’offensiva vaccinale contro il Covid è partita lancia in resta: dopo il V-Day simbolico, che ha coinvolto l’Europa intera, e che nella Bergamasca ha visto la somministrazione dei primi 100 vaccini a operatori sanitari all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e all’ospedale Fenaroli di Alzano Lombardo, per oggi, salvo slittamenti di un giorno a causa del maltempo, verranno consegnati altri vaccini, direttamente dalla Pfizer BioNTech. «Le consegne sono previste per tutta la Lombardia – spiega Giacomo Lucchini, il responsabile operativo regionale del maxipiano per la campagna di protezione dal virus, scelto dalla Regione come diretto interlocutore del commissario Domenico Arcuri, che coordina la campagna a livello nazionale – . In Bergamasca è previsto l’arrivo di 6 vassoi con 975 dosi l’uno. Una consegna identica sia per l’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo sia per l’Asst Bergamo Est. In tutto 11.700 dosi, per la fase che riguarda gli operatori sanitari, il personale delle strutture sanitarie pubbliche e private, i dipendenti delle Rsa e i loro ospiti, il personale di Ats e i servizi di soccorso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA