Litoranea, basta toppe
Il sindaco scrive a Conte

Pezzotti chiede al premier e agli altri enti un «intervento di messa in sicurezza atteso da decenni».

Litoranea, basta toppe Il sindaco scrive a Conte
L’area in corso di bonifica sul versante di monte della litoranea

«Ottima notizia». Joris Pezzotti, il sindaco di Tavernola, è abituato a guardare sempre il bicchiere mezzo pieno ed è questa la ragione per cui commenta positivamente l’arrivo dei 250 mila euro stanziati da Regione Lombardia per risolvere i problemi causati dal dissesto idrogeologico a Riva di Solto, che da quasi un mese tiene chiusa la litoranea impedendo il transito dei veicoli fra il territorio del suo Comune, quello di Parzanica e quello di Riva di Solto. Tuttavia lo sguardo dell’amministratore deve anche saper guardare al di là dell’emergenza: «Ecco perché ribadisco con forza – aggiunge Pezzotti – che stanziare fondi dopo una frana o dopo uno smottamento non basta: la strada rivierasca ha bisogno di un intervento di messa in sicurezza complessivo, altrimenti saremo sempre costretti ad affrontare problemi e disagi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA