Maxi piano per i vaccini antinfluenzali
È rebus spazi e prenotazioni

Ats intende somministrarli ad almeno 220 mila bergamaschi.

Maxi piano per i vaccini antinfluenzali È rebus spazi e prenotazioni

Grandi manovre d’agosto per arrivare pronti all’autunno con il piano vaccinale contro l’influenza, una campagna che per il 2020 si annuncia a Bergamo, e in tutta l’Italia, decisamente molto più massiccia che negli altri anni. L’Ats di Bergamo sta lavorando per definire un planning preciso, come da indicazioni della Regione, che aveva chiesto di integrare le prime bozze (comprensive delle previsioni delle tre Asst territoriali, a cui compete la somministrazione dei vaccini attraverso i Presst, i presidi socio sanitari territoriali). E un ruolo fondamentale, in questo piano, lo giocano i medici di medicina generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA