Monterosso, bando deserto per quattro spazi commerciali sfitti: Aler ci riprova

Spazi vuoti. Nonostante le condizioni vantaggiose, nessuno si è fatto avanti. Danesi (presidente Aler): «Ci riproveremo, l’obiettivo primario è rivitalizzare il quartiere».

Monterosso, bando deserto per quattro spazi commerciali sfitti: Aler ci riprova
Alcune delle saracinesche abbassate a Monterosso: Aler ritenterà di affidare gli spazi con un nuovo bando
(Foto di Beppe Bedolis)

Chiusi da anni, abbandonati al degrado nel cuore di un quartiere che da tempo soffre la mancanza di negozi di vicinato. Siamo a Monterosso, a ridosso della centralissima piazza Pacati: qui 4 locali commerciali di proprietà dell’Aler sono stati offerti , in primavera, attraverso un bando a commercianti e associazioni, con l’obiettivo di affittarli dopo anni di abbandono per rendere nel contempo il quartiere più vivibile e attrattivo. Risultato: nonostante una serie di agevolazioni particolarmente allettanti, il bando è andato deserto. Chiusa ad inizio estate, la chiamata potrebbe essere rivista e riproposta in autunno, ma prima serve il via libera della Regione. «Probabilmente non c’è interesse da parte del mercato – è l’analisi di Fabio Danesi, presidente dell’Aler –, ma forse è mancata anche una po’ di comunicazione da parte nostra. Stiamo studiando soluzioni nuove per riproporre il bando all’inizio dell’autunno, magari anche con formule diverse che possano prevedere una sorta di trattativa diretta con coloro che saranno interessati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA