Positivo in classe, decisione tocca ad Ats
Possibile quarantena per allievi e docenti

La scuola dovrà comunicare i casi di contagio all’Azienda di tutela della salute che dovrà gestire le fasi successive. Il ritorno in aula dopo due tamponi negativi. Dal 24 agosto help desk per gli istituti.

Positivo in classe, decisione tocca ad Ats Possibile quarantena per allievi e docenti

Aspettando la riapertura delle scuole il prossimo 14 settembre, è arrivata la risposta alla domanda più gettonata delle ultime settimane: che cosa succederà nel caso di un positivo al Covid in classe? Il responso è contenuto in un file di una trentina di pagine prodotto dall’Istituto superiore di sanità (in collaborazione con i Ministeri della Salute e dell’Istruzione, Inail, la Fondazione Bruno Kessler e le regioni Emilia-Romagna e Veneto) ed è stato consegnato ai dirigenti scolastici nel pomeriggio di venerdì 21 agosto . Nel vademecum vengono affrontate, una per una, tutte le situazioni che potranno verificarsi all’interno delle scuole nell’anno scolastico che sta per iniziare, dalle migliori modalità per prepararsi alla riapertura alla gestione dei casi di positivi (o sospetti tali), per arrivare alla formazione del personale scolastico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA