Progetto «Ricominciamo Insieme»
Dalla Diocesi aiuti a duemila famiglie

Già 1.600 le card prepagate attivate, entro l’anno il numero salirà. Don Trussardi: «Evitiamo che scivoli nella povertà chi ha bisogno di aiuto».

Progetto «Ricominciamo Insieme» Dalla Diocesi aiuti a duemila famiglie
Due operatori mostrano la card «Soldo», una prepagata che serve come aiuto esclusivamente per le spese di prima necessità
(Foto di Colleoni)

Sono state 1.167 le Card Soldo attivate da luglio ad ottobre nell’ambito del progetto «Ricominciamo insieme», voluto dalla Diocesi di Bergamo. Ma nel giro di una settimana il dato toccherà quota 1.600. Dopo una partenza in sordina, in poche settimane le richieste sono aumentate e si mantengono costanti. «Dopo i primi mesi ci saremmo aspettati una flessione – dice don Roberto Trussardi, direttore di Caritas Diocesana - in realtà la media delle tessere attivate è ancora di 400 al mese e si prevede che sarà così fino alla fine di dicembre, quando il progetto dovrebbe chiudere. Potremmo raggiungere alla fine del progetto 2.000 card».

© RIPRODUZIONE RISERVATA