Sindrome Post Covid: l’ospedale Papa Giovanni capofila di uno studio innovativo

Ricerca L’Asst Papa Giovanni XXIII è capofila di uno dei quattro progetti di ricerca finanziati da Fondazione Cariplo nell’ambito del bando «Networking, ricerca e formazione sulla Sindrome Post Covid». Il progetto ha ricevuto un finanziamento di 500.000 euro ed è coordinato da Maria Sessa, Direttore della Neurologia.

Sindrome Post Covid: l’ospedale Papa Giovanni capofila di uno studio innovativo
L’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo

Il progetto «Multimodal assessment of persistent post-COVID condition at more than one year in East Lombardy. Patient-driven focus on high vulnerable populations», che ha ricevuto un finanziamento di 500.000 euro, è coordinato da Maria Sessa, Direttore della Neurologia del Papa Giovanni, con la collaborazione delle unità di Malattie Infettive, Pneumologia, Neuroradiologia, Psicologia e Medicina Trasfusionale. Partners del progetto sono Asst Mantova, Asst Cremona, Fondazione per la Ricerca dell’Ospedale di Bergamo (From), Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus (Aism) e Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati onlus (Aipa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA