Vaccini contro l’influenza
Stop e ripartenza per il piano

La Regione: il documento va rivisto. Ma Ats Bergamo: mancava l’intesa sugli spazi.

Vaccini contro l’influenza     Stop e ripartenza per il piano

Vaccinarsi contro l’influenza per quest’autunno sarà determinante, nella lotta alla pandemia da Covid: gli scienziati spiegano che sarà fondamentale poter distinguere i sintomi da nuovo coronavirus da quelli dovuti a sindromi stagionali. E settembre ormai è già dietro l’angolo: la Regione sta raccogliendo i piani per la campagna antinfluenzale 2020-21 dalle Ats della Lombardia, ma pare che quello di Bergamo abbia bisogno di aggiustamenti. Inviato alcuni giorni fa, è stato ritenuto insufficiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA