«Eurovision», esclusi Achille Lauro ed Emma Muscat. Sabato la finale con Mahmood e Blanco

La kermesse canora Nella semifinale di giovedì 12 maggio eliminati San Marino e Malta. Ora la sfida tra 25 Paesi.

«Eurovision», esclusi Achille Lauro ed Emma Muscat. Sabato la finale con Mahmood e Blanco
Mika e Laura Pausini nella semifinale del 12 maggio
(Foto di foto ansa)

«Siete caldi?». Come Madonna nel leggendario concerto del 1987 a Torino, Laura Pausini ha salutato il pubblico del Pala Olimpico dando il via giovedì 12 maggio alla seconda semifinale dell’ Eurovision Song Contest che ha decretato gli altri 10 finalisti che sabato 14 maggio si daranno battaglia per la vittoria finale. Belgio, Repubblica Ceca, Azerbaijan, Polonia, Finlandia, Estonia, Australia, Svezia, Romania, Serbia vanno a raggiungere Svizzera, Armenia, Islanda, Lituania, Portogallo, Norvegia, Grecia, Ucraina, Moldavia, Olanda che avevano già conquistato la finale martedì 10 maggio. Hanno accesso diretto alla serata di sabato anche i Big Five Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania e Italia , con il duo Mahmood e Blanco . Per un totale di 25 Paesi. La seconda semifinale è stata seguita su Rai1 da 5,5 milioni di telespettatori pari al 27,7% di share.

© RIPRODUZIONE RISERVATA