Festival Danza Estate 2022 al via: dal 16 giugno al Teatro Sociale

Festival Si inizia giovedì 16 giugno con la compagnia Abbondanza/Bertoni in “Erectus – Pithecanthropus” (ore 21, in Città Alta). Poi Nicola Galli con “Genoma scenico” (17 giugno, doppia replica ore 19 e 21, Spazio Eventi Daste); Jacopo Jenna sabato 18 ore 21 al Cineteatro di Colognola con “Alcune coreografie”

Festival Danza Estate 2022 al via: dal 16 giugno al Teatro Sociale
Lo spettacolo di Nicola Galli “Genoma scenico” (17 giugno, doppia replica ore 19 e 21, Spazio Eventi Daste)

Prende il via il Festival Danza Estate, che da 34 anni porta a Bergamo la danza contemporanea. Si inizia giovedì 16 giugno con la compagnia Abbondanza/Bertoni in “Erectus – Pithecanthropus” (ore 21, Teatro Sociale). Nei giorni a seguire vi sarà poi Nicola Galli con “Genoma scenico” (17 giugno, doppia replica ore 19 e 21, Spazio Eventi Daste); Jacopo Jenna sabato 18 ore 21 al Cineteatro di Colognola con “Alcune coreografie” e la performance in prima nazionale “Playgrounddomenica domenica 19. Lo spettacolo si terrà in un “paesaggio invisibile”, i cui dettagli saranno svelati agli spettatori nel corso della prenotazione. Titolo di questa 34 edizione del Festival è proprio “Paesaggi invisibili”, che inaugura un percorso triennale di ricerca. Luoghi e processi nascosti da scoprire ed esplorare accompagnano lo spettatore in ogni appuntamento. “In questa 34 edizione di Fde invitiamo i nostri spettatori e le nostre spettatrici a un training speciale: allenare lo sguardo a scoprire ciò che resta nascosto. I paesaggi che vogliamo raccontare sono gli spazi che accolgono le comunità, territori da scoprire, ma a volte anche luoghi insidiosi che affrontano e propongono sfide, che racchiudono segreti e immaginari nei quali convivono i corpi, i gesti e le transizioni della danza”, spiega la direttrice artistica del festival Flavia Vecchiarelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA