«Le Vie del Sacro»: itinerari alla scoperta dell’arte religiosa

Bando per i giovani Il progetto promosso dalle Diocesi di Bergamo e di Brescia – e affidato a Fondazione Bernareggi – per valorizzare il vasto patrimonio artistico conservato nelle chiese, nei musei e nei monasteri dei loro territori.

«Le Vie del Sacro»: itinerari alla scoperta dell’arte religiosa
Giovan Battista Tiepolo, Martirio di San Giovanni Vescovo (1745), Duomo
(Foto di Rielaborazione grafica dal progetto «Le Vie del Sacro»)

Esploratori di bellezza sulle «Vie del Sacro» . Aperta la call «Viandanti, curiosi e sognatori» , primo tassello del progetto promosso dalle Diocesi di Bergamo e di Brescia , e affidato a Fondazione Bernareggi , per valorizzare il vasto patrimonio artistico conservato nelle chiese, nei musei e nei monasteri dei loro territori. Durante l’anno che celebra le due città come Capitale Italiana della Cultura , l’obiettivo è quello di investire sui giovani, «perché il loro coinvolgimento – dicono gli organizzatori – possa essere un’occasione di crescita comunitaria che lasci un’eredità vitale e generativa. A loro verrà affidata la bellezza dei luoghi, con il compito di raccontarla e farla rivivere per seminare nuovi germogli di cultura attraverso linguaggi e azioni innovative».

© RIPRODUZIONE RISERVATA