Sei anni di street art a Bergamo Scoprirli con la app di «Pigmenti»

Sei anni di street art a Bergamo
Scoprirli con la app di «Pigmenti»

Sei anni di attività nel campo della street art raccontati on line, fra testo, immagini e video, più due tour, uno a piedi e uno in bicicletta.

«Pigmenti» è un progetto della Cooperativa Sociale Patronato San Vincenzo, che invita a Bergamo artisti da tutto il mondo perché, durante un breve soggiorno in città, oltre ad incontrare giovani artisti locali e studenti, tenere un workshop e illustrare le proprie tecniche e percorsi creativi, rinnovino, con opere della cosiddetta «arte pubblica», il volto di luoghi e zone spesso degradate, antiestetiche, marginali, abbandonate, «difficili», o semplicemente brutte. In questi giorni di pur allentata chiusura, Pigmenti organizza una nuova iniziativa: un racconto on line degli ultimi 6 anni di arte pubblica a Bergamo e, per la prima volta in città, due street art tour da fare a piedi o in bicicletta, attraverso il proprio cellulare, per un’inedita esplorazione della città e per una fruizione sicura, anche in tempi di emergenza sanitari a . Il link della pagina, sorta di mostra on line, con pannelli, testi illustrativi e brevi video, realizzata con uno strumento messo a disposizione dall’Università di Padova (sistema ArcGIS StoryMaps), verrà pubblicato giovedì 11 giugno, data da cui sarà visitabile in rete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA