«Sono io la ragazza col fiocco in quella foto con Gianni Morandi»
La foto postata da Morandi su Facebook: al centro, con il fiocco bianco sulla giacca, Rita Poma

«Sono io la ragazza col fiocco
in quella foto con Gianni Morandi»

Dopo l’appello su Facebook del cantante, le parole di Rita Poma svelano il mistero: «Era il 1967 ed eravamo alla caserma Li Gobbi di via Suardi, a Bergamo: quella sera cantò per i militari e i loro familiari durante la festa di Natale». È stato il figlio Igino a spedire la foto a Morandi in un messaggio privato.

«Quella ragazza mora con il fiocco bianco sulla giacca sono io. Eravamo alla caserma Li Gobbi di via Suardi, a Bergamo, e quella sera Gianni Morandi cantò per i militari e i loro familiari durante la festa di Natale del 1967». Le parole di Rita Poma svelano il mistero che lo stesso Morandi aveva contribuito a infittire tre giorni fa postando questa fotografia in bianco e nero sul suo profilo Facebook , accanto a un appello piuttosto singolare: «In questa vecchia foto del 1968, si vedono facce di ragazze e ragazzi sorridenti che ascoltano una canzone. Dovremmo essere dalle parti di Bergamo, non ricordo bene dove. Chissà se c’è qualcuno tra loro che si riconosce e sa dov’era questo posto?». La prima a riconoscersi è stata ovviamente la signora Rita, che da tempo ormai vive in Sardegna insieme al figlio Igino, che quella foto è stato lui stesso a spedire il giorno prima in un messaggio privato proprio a Gianni Morandi. «È uno scatto che fa parte della mia vita – spiega Igino Caria – e che ho ritrovato circa due settimane fa tra le foto di mio padre. In quell’immagine ci sono entrambi, mamma e papà (lui è il signore con la cravatta scura accanto alla moglie Rita, ndr). A quell’epoca erano già sposati e abitavano nelle palazzine di via Giovanni Da Campione, dove vivevano le famiglie dei militari di stanza a Bergamo». All’epoca, Bertorio Caria era caporale maggiore alla caserma di via Suardi, dov’è rimasto fino al 1979.

© RIPRODUZIONE RISERVATA