Il fulmine in salotto, elettrodomestici in tilt
«E mi sono salvata per pochi centimetri»

Un fulmine si è abbattuto in salotto, rischiando di colpire una donna di 48 anni e il figlio di 21 a Treviglio.

Il fulmine in salotto, elettrodomestici in tilt «E mi sono salvata per pochi centimetri»
Lucia Manzoni con la lavastoviglie fuori uso

Un fulmine si è abbattuto in salotto, rischiando di colpire una donna di 48 anni e il figlio di 21. Erano da poco passate le 19 di lunedì 8 giugno e, di lì a poco, la famiglia residente in una traversa di via Trento a Treviglio si sarebbe seduta a tavola per la cena. Fuori, temporale e grandine così forte da filtrare fin sotto la porta d’entrata e allagare parte del salotto . «L’acqua - spiega Lucia Manzoni - era a metà del salotto. Così ho preso uno straccio per asciugare e, approfittando di un momento di calma, ho aperto la porta dell’ingresso per permettere al pavimento di asciugare più in fretta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA