Treviglio, raid al market etnico: rubati cibo, cellulari e contante

I ladri al «K2 Market» hanno portato via di tutto, oltre a denaro per circa tremila euro. Nessuno si è accorto di nulla e non ci sono telecamere.

Treviglio, raid  al market etnico: rubati cibo, cellulari e contante
Il «K2 Market» di Treviglio, preso di mira da una banda di ladri
(Foto di Cesni)

Denaro contante, due cellulari, ricariche telefoniche, generi alimentari e per l’igiene personale, il tutto per un valore di circa cinquemila euro. È il bottino che si sono portati via i ladri entrati in azione nella notte tra martedì e mercoledì a Treviglio, al «K2 Market», punto vendita di cibo etnico gestito da un pachistano all’angolo delle vie Marconi e Portoli. Il supermercato è sprovvisto del sistema d’allarme sonoro e di videosorveglianza, ciò ha favorito l’incursione di chi ha compiuto poi il furto. Non ci sono, infatti, per ora elementi che consentano di stabilire se l’azione sia stata eseguita da una sola persona e da più individui. Le uniche telecamere presenti sono quelle di un parcheggio pubblico poco distante e nemmeno i residenti del vicino condominio, che si affaccia sul cortile del supermercato, si sono accorti di quanto stava succedendo. La banda ha agito in piena notte, scavalcando prima il cancello automatico che separa il piazzale del market da via Portoli. Una volta nel cortile i ladri hanno raggiunto la porta di servizio del punto vendita, iniziando l’operazione di scasso della serratura. Sono riusciti facilmente a estrarre il cilindro di inserimento della chiave e poi hanno aperto il serramento, entrando infine nel locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA