Covid, crollano i nuovi contagi: 32,9% in meno. Incidenza più elevata tra 0 e 11 anni

L’analisi settimanale per fasce d’età conferma che è la popolazione scolastica quella più colpita, ma si tratta in larghissima parte di casi asintomatici o paucisintomatici. Ancora in calo la pressione sugli ospedali.

Covid, crollano i nuovi contagi: 32,9% in meno. Incidenza più elevata tra 0 e 11 anni
Infermieri e medici
(Foto di Ansa)

La curva torna a puntare verso il basso, ormai da tre settimane consecutive. Nella Bergamasca i contagi continuano a calare, in maniera sempre più decisa: negli ultimi sette giorni 12.886 casi, il 32,9% in meno rispetto ai 19.191 della settimana precedente. Complice il dilagare della variante Omicron, ormai largamente dominante, e i contagi nella fascia pediatrica, l’incidenza provinciale rimane comunque elevata: secondo il consueto report diffuso da Ats, nell’ultima settimana l’indicatore si attesta infatti a 1.147 positivi ogni centomila abitanti. Anche i Comuni Covid free sono ancora ridotti ad una manciata: solo sei: Averara, Mezzoldo, Piazzolo, Vedeseta, Brumano, Schilpario) .

© RIPRODUZIONE RISERVATA