Siccità, salgono a 50 i Comuni bergamaschi a maggior rischio: la mappa

Crisi idrica Valli Serina, Imagna e Isola le zone critiche. In altri nove paesi situazione difficile per alcune frazioni. Bacini riforniti con autobotti.

Siccità, salgono a 50 i Comuni bergamaschi a maggior rischio: la mappa
Siccità
(Foto di Ansa)

Sono 50 i Comuni - tra quelli gestiti da Uniacque - in cui la siccità sta mettendo in crisi la rete di distribuzione dell’acqua potabile: due in più, Ornica e Moio’ de Calvi, rispetto ai monitoraggi precedenti. Continua poi il rifornimento, per le situazioni di maggiore emergenza, con autobotti, tramite i bacini di altri Comuni o, come accaduto a Blello, Costa Imagna e Roncola, anche tramite sacchetti d’acqua potabile consegnati direttamente alla popolazione. Uniacque nei giorni scorsi è intervenuta con autobotti nei comuni di Blello, Colzate, Cornalba, Costa Volpino, Dossena, Gandellino, Nembro, Oltre il Colle, Oneta ., Rogno, San Giovanni Bianco e San Pellegrino. In altri comuni, invece, si sono recuperati pozzi o falde non utilizzate o sono state aumentate le capacità dei serbatoi. I dati sono quelli forniti dal gestore del servizio idrico integrato Uniacque nel report settimanale sulla siccità che, nonostante i temporale degli ultimi giorni, continua a rappresentare un’emergenza per agricoltura e acquedotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA