Babbo Natale cerca casa E la trova (anche) a Lovere

Babbo Natale cerca casa
E la trova (anche) a Lovere

Dal 18 novembre al 26 dicembre a Lovere Babbo Natale apre la sua Casa Bergamasca per tutti i bambini. Laboratori, sorprese e un dono per tutti.

Da sabato 18 novembre nuova casa per Babbo Natale che accoglierà i bambini a Lovere (oltre che al Polo Nord, ovviamente), negli spazi di Palazzo Tadini. «Dopo gli inizi in Valle del Riso, a Gromo e Clusone in Alta Valle Seriana e gli ultimi tre anni nelle Cinque terre della Val Gandino, abbiamo ritenuto di proporre l’evento a Lovere, non a caso indicato fra i “Borghi più belli d’Italia”» ha commentato Mauro Abbadini, titolare della Fattoria didattica Ariete di Gorno e ideatore dell’iniziativa.

Qui i bambini potranno consegnare la letterina, creare addobbi lavorando il legno, scoprire gli ambienti domestici e le segrete stanze, ricevere un dono, ma anche salutare gli animali della fattoria e visitare il mercatino con speciali creazioni artigianali. Il «Concorso della Letterina» assegnerà a sorteggio fra tutti i visitatori gite gratuite (con tutta la classe) alla Fattoria Didattica Ariete e alle miniere della Val del Riso a Gorno.

La Casa Bergamasca di Babbo Natale sarà aperta sino al 26 dicembre (dalle 14 alle 18 sabato e festivi, ma anche venerdì 8 e martedì 26 dicembre). Informazioni on line, Facebook o al numero 347.3240391.

© RIPRODUZIONE RISERVATA