Venerdì 18 Luglio 2014

Notte Bianca a San Pellegrino
Sabato mix di appuntamenti

In carrozza a San Pellegrino

Al via sabato 19 luglio la Notte Bianca di San Pellegrino Terme, un mix di appuntamenti, incontri ed esibizioni rivolte a giovani, famiglie ed adulti.

Una serata di spettacolo e aggregazione per le vie centrali della cittadina termale. La serata è promossa dal Comune di San Pellegrino in collaborazione con l’associazione Operatori turistici, un gioco di squadra che porta in piazza ben 14 spettacoli ed esibizioni, tutte gratuite. Si inizia alle 20.30 da viale Papa Giovanni XXIII con la sfilata del gruppo «I Sifoi», quindi alle 21 si accende la musica con la scuola di ballo «Chignon» e le 40 giovani ballerine, in diverse postazioni del centro paese è stato realizzato una grande rete telefonica che permetterà di utilizzare diversi telefoni d’epoca, ad ogni postazione ci saranno ragazze in costumi tipici di fine ‘800 che mostreranno il loro utilizzo, con la possibilità di chiamare da una parte all’altra di San Pellegrino, con telefoni che squilleranno proprio nelle piazze.

Sempre alle 21 in via Aldo Moro l’inizio del tributo a Fabrizio de Andre e diversi cantautori italiani, mentre in via San Carlo spazio per i più piccoli con gonfiabili gratuiti, truccabimbi, animatrici, tiro a segno. Alle 22.30 in piazza Europa è la volta dei «The Convention» anticipati da una band locale, sino alle 24.30. Sempre nel centro della cittadina ci sarà lo stand con esibizione del centro Cinofilo Valle Brembana e si potranno accarezzare un gruppo di “Bovari del Bernese”, allevati ai piedi del monte Molinasco, quindi conoscere informazioni importanti per il benessere del proprio animale domestico e entrare a contatto con la simpatia della razza dei Bovari.

Sempre in via San Carlo dalle 21.30 insegnanti di musica folk inviteranno i passanti ad aggregarsi ai balli e alla musica tradizionale. In diverse vie e piazze ci saranno poi stand e parecchi hobbisti con prodotti caratteristici, quindi le realtà locali della Valle Brembana che presenteranno tipicità e ricchezze del territorio locale, tante altre sorprese da scoprire nel corso dell’evento. «Si tratta di una serata di festa e aggregazione per promuovere San Pellegrino e il territorio locale - spiega Gianluigi Scanzi, vicesindaco di San Pellegrino -, vogliamo nel contempo incentivare il commercio, la rete di negozi che offrono servizi di qualità. È una serata rivolta a famiglie, giovani e adolescenti, da trascorrere in compagnia».

© riproduzione riservata