Venerdì 05 Settembre 2014

«Vivi Longuelo»: il 6

c’è la festa conclusiva

«Vivi Longuelo»

Si conclude sabato 6 settembre, con una giornata di festa in piazza Quarenghi, nel quartiere di Longuelo, la rassegna «Vivi Longuelo» dell’associazione La Scatola delle Idee, che per tutta l’estate ha portato film in piazza gratuiti (ultima proiezione venerdì settembre, alle 21, con «Philomena» di Stephen Frears), coinvolgendo oltre mille persone tra adulti e bambini.

In programma ci sono un pomeriggio di iniziative in collaborazione con diverse associazioni e, in serata, il concerto gratuito della Piccola Orchestra Karasciò. A partire dalle 15, fino a sera, in piazza ci saranno tante «isole del fare»: spazi per attività gratuite diverse, affidate ad altrettante realtà bergamasche.

Partecipano la Banda della Merenda, gruppo di genitori che organizza spazi e momenti di gioco libero e autonomo per i bambini (per l’occasione, oltre a vendere merende fatte in casa, il gruppo allestirà una mostra fotografica nel centro socio-culturale del quartiere, proporrà la costruzione di un villaggio di cartone e organizzerà un mercatino dei piccoli, dalle 15); il gruppo Orti Storti, che propone laboratori di riciclo creativo per i più piccoli (dalle 15 alle 19); la cooperativa Alchimia, con il workshop «La tua bici in Retrofit» (15 e 18,30).

E, ancora, il gruppo Dida Labò con i suoi laboratori sulla e con l’arte, che ad ogni bambino questa volta affiderà un piccolo telaio con cui tessere con le proprie mani la pianta della sua città (alle 15,30 e alle 17); l’associazione Danza Acrobatica Treviolo, con esibizioni e spazi di prova dedicati alla ginnastica artistica e acrobatica (dalle 15); l’Orto Sociale di San Giacomo con il laboratorio «Orto in cassetta» (dalle 15 alle 18). Ci sarà anche una visita guidata botanica nel quartiere di Longuelo: Gabriele Rinaldi, direttore dell’Orto Botanico Lorenzo Rota, accompagnerà grandi e piccoli alla scoperta delle particolarità del quartiere (alle 17,30).

«Vivi Longuelo di quest’anno è stato un successo - spiega Lorenzo Nava dell’associazione La Scatola delle Idee -. Per tutto il periodo estivo, quando i quartieri tendono a svuotarsi e per chi resta spesso c’è poco da fare, abbiamo proposto momenti di intrattenimento e arricchimento culturale capaci di coinvolgere grandi e piccoli. L’affluenza alle nostre iniziative, che è andata oltre le mille presenze complessive, ci riempie di soddisfazione. E con le attività che portiamo in piazza con la festa di sabato intendiamo valorizzare l’iniziativa e le capacità di gruppi e associazioni, che in questo modo hanno la possibilità di farsi conoscere coinvolgendo nuove persone».

È alle 21 il concerto della Piccola Orchestra Karasciò, che si terrà sempre in piazza Quarenghi. Formazione nata nel 2007, la band propone un repertorio folk-cantautorale fatto di liriche più o meno impegnate e musica ironica, incalzante, che cerca le proprie radici nel vissuto popolare e nella canzone d’autore.

L’orchestra ha all’attivo più di cento concerti nel Nord Italia e diversi riconoscimenti, tra cui la vittoria al festival «Voci per la Libertà - Premio Amnesty Italia Emergenti 2010» con il brano «Beshir», e la vittoria del contest «Different Music per la Costituzione» organizzato dall’Arci di Carpi (Modena) nel 2008. Vanta diversi passaggi su radio nazionali (puntata speciale dedicata al gruppo dalla trasmissione «Demo» su Radio 1 RAI; passaggi a «La Zanzara» su Radio 24, «Caterpillar» Radio 2 RAI e Isoradio) e su alcuni importanti canali televisivi («Non solo moda» - CANALE 5; «Studio Aperto» per il festival Verdi su ITALIA 1; «Uno Mattina» per il Premio Amnesty su RAI 1; partecipazione al contest «O la va o la spacca» su Tele Lombardia). www.piccolaorchestrakarascio.com

Tutte le iniziative in programma sono a partecipazione libera e gratuita.

© riproduzione riservata