«Aiutateci ad avere un nuovo gommone» L’appello per l’idroambulanza di Predore

«Aiutateci ad avere un nuovo gommone»
L’appello per l’idroambulanza di Predore

È stata una notte da incubo quella vissuta dalla Croce Rossa Opsa soccorso in acqua nella notte tra domenica e lunedì sul lago d’Iseo, nel quartier generale di Predore.

Alcuni teppisti, al momento non ancora identificati ma i militari dell’Arma stanno indagando, hanno infatti danneggiato con conseguente affondamento una delle due ambulanze in acqua in servizio sul Sebino, utilizzate dai volontari polivalenti della Cri che da giugno a settembre garantiscono - da vent’anni - assistenza a bagnanti e a chi va in banca sul lago. Ora l’appello: «Aiutateci – spiega il responsabile Cri Opsa Leonardo Bonzi –, abbiamo bisogno di un gommone da allestire adeguatamente ad ambulanza in acqua al fine di garantire un adeguato servizio estivo sul Sebino. Vista la stagione turistica già salpata e con tanti impegni già pianificati, sarebbe manna dal cielo recuperare un gommone da allestire ad ambulanza di nostra competenza. Un mezzo in buone condizioni possibilmente, di lunghezza attorno ai 7 metri e con un motore di circa 150 cavalli. Il nostro recapito per chi fosse intenzionato ad aiutarci è: [email protected]».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 30 giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA