Ragazzino di 13 anni cade nel lago Sott’acqua per 15 minuti, è gravissimo
Il lido Nettuno a Sarnico

Ragazzino di 13 anni cade nel lago
Sott’acqua per 15 minuti, è gravissimo

Un ragazzino di 13 anni di Villongo è in condizioni disperate all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dopo essere caduto nel lago, al lido Nettuno di Sarnico, ed essere rimasto sott’acqua per circa un quarto d’ora.

È successo poco prima delle 16 di giovedì 7 luglio. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il ragazzino, di origini senegalesi, stava giocando con gli amici sul pontile quando sarebbe scivolato e finito nel lago. Quando i suoi amici si sono accorti di quanto era successo, hanno subito lanciato l’allarme. Qualcuno si è subito tuffato per cercare il ragazzo, che non sa nuotare e che è stato individuato dopo circa 15 minuti sul fondo, a una profondità di circa 5 metri, e tratto a riva.

L’elisoccorso in azione a Sarnico

L’elisoccorso in azione a Sarnico

Nel frattempo era accorso il 118 con un’automedica, un’ambulanza e l’elisoccorso. Il 13enne era inerte e privo di sensi, lo staff medico ha tentato di rianimarlo e sembra che dopo una ventina di minuti ci sia stata una ripresa dei parametri vitali cardiaci.

È stato così trasportato con la massima urgenza al Papa Giovanni XXIII con l’elisoccorso. In sala operatoria i medici hanno messo in atto tutti i tentativi per salvarlo e ora c’è soltanto da sperare.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola venerdì 8 luglio 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA