Ci si prepara ai primi tuffi della stagione Lago d’Iseo, livello d’acqua al massimo

Ci si prepara ai primi tuffi della stagione
Lago d’Iseo, livello d’acqua al massimo

+110 cm, il Sebino ha raggiunto il livello massimo di riempimento, il più bell’auspicio per il turismo ma anche per l’agricoltura.

Verso giugno con il lago gonfio. Con il bel tempo nel fine settimana arriva finalmente l’ora dei “tuffi” per i bagnanti sul Sebino che, proprio questa mattinata ha toccato i +110 cm al misuratore di Sarnico, raggiungendo il limite massimo di concessione della regolazione. Nel lago ci sono quindi 85,4 milioni di metri cubi di acqua, il top consentito e con 15 giorni di anticipo rispetto alla media storica del riempimento, negli ultimi anni peraltro non facile da raggiungere.

Un “risveglio” del bacino sul fronte altezza iniziato nei primi giorni di aprile con il lago a +25 cm, dopo un trimestre anemico. Poi le precipitazioni ed il manto nevoso in quota ha spinto sull’acceleratore, a fronte di deflussi nell’Oglio a valle mantenuti contenuti. Siamo quindi 25 cm al di sopra della media del periodo. Ora dipenderà dal caldo e quindi dalle necessità irrigue per le coltivazioni in pianura, con richieste di bene prezioso che potrebbero lievitare a decorrere dal 15 giugno in poi. Nel frattempo la cartolina lago è eccellente, un toccasana sul fronte turistico. Almeno per due settimane, poi si vedrà. (Luca Cuni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA