Corse in montagna con vista sul lago
San Defendente diventa set pubblicitario

Solto Collina, la campagna internazionale della Nike per le tenute da corsa in montagna è ambientata a San Defendente, uno dei luoghi più suggestivi del lago d’Iseo.

Corse in montagna con vista sul lago     San Defendente diventa set pubblicitario
Uno scatto della campagna promozionale

Uno dei posti più belli del lago d’Iseo è stato scelto dalla Nike per ambientare la nuova campagna internazionale dei suoi capi d’abbigliamento destinati al «trail», la corsa in montagna. Si tratta di San Defendente a Solto Collina, località a 675 metri di altitudine da cui la vista abbraccia l’intero Sebino e risale fino alla vetta dell’Adamello. Caratterizzato dalla presenza di un’antica chiesetta a cui si accede da ripidi sentieri, San Defendente è unanimemente riconosciuto, sui social network e fra gli appassionati di camminate all’aria aperta di tutta la Lombardia, come uno dei posti più suggestivi e allo stesso tempo accessibili per «staccare» dalla quotidianità e godere di un panorama mozzafiato. Anche il colosso americano, uno dei marchi più riconosciuti e famosi al mondo, si è lasciato conquistare da questa location: qui è stato allestito il set per la campagna internazionale che da ieri gira sul suo sito internet e sui suoi canali social. Nelle immagini il lago d’Iseo fa da sfondo ai tre runners scelti per la campagna: Francesco Puppi, dell’Atletica Valle Brembana, Najla Aqdeir e Timothy Thompson.

Lo shooting, che si è tenuto i primi giorni di dicembre in gran segreto: «C’erano perfino dei giardinieri – racconta Tino Consoli, il vice sindaco di Solto Collina - che hanno sistemato il prato di San Defendente affinché fosse come lo voleva il regista. Tutta la troupe, rimasta a Solto Collina per tre giorni a bordo di camper e motorhome, era composta da quasi 150 persone alle quali abbiamo dovuto garantire l’adeguata assistenza nonostante le numerose restrizioni dovute al Covid che, proprio negli stessi giorni, aveva interessato particolarmente il nostro paese».

La campagna è accompagnata dalle immagini scattate a Solto Collina e dalla scritta «Who’s a Trail Runner? All of Us.» («Chi è un trail runner? Chiunque.») per promuovere la corsa più avventurosa perché, come si legge sul sito di Nike, «marciapiedi, pedoni e semafori sono stati il tuo pane quotidiano» ma «ora è il momento di affrontare lo sterrato: che si tratti di saltare pozzanghere o scalare montagne, lo sterrato riporta un tocco di divertimento nella tua corsa. Ti serve solo l’outfit giusto, e a quello pensiamo noi. Tu mettici lo spirito di avventura».

«Ospitare produzioni come questa per il nostro comune e per il nostro territorio – conclude il vice sindaco Tino Consoli - rappresenta una grandissima opportunità per lo sviluppo del turismo, specialmente in un periodo come questo in cui la pandemia ha bloccato gli spostamenti e interrotto i flussi. Grazie a Nike sarà possibile far sognare il territorio del lago d’Iseo a livello internazionale ed essere inseriti nelle mete da raggiungere una volta terminato il periodo della pandemia, anche solo per una corsa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA