Galleria Lovere, da dicembre autovelox
Il limite è stato fissato a 70 km orari

Da un mese e mezzo, pur non essendo ancora attivo, è il principale argomento fra gli automobilisti dell’alto Sebino: l’autovelox all’uscita della galleria Lovere della statale 42 (direzione Bergamo) ha già cambiato le abitudini e lo stile di guida di molti che, temendo multe salate, da qualche settimana percorrono il tunnel rispettando scrupolosamente il limite di velocità di 60 chilometri all’ora.

Galleria Lovere, da dicembre autovelox Il limite è stato fissato a 70 km orari

Ma adesso si fa sul serio: il Comune di Lovere, come promesso a metà ottobre, lunedì 23 novembre ha comunicato ufficialmente con una settimana di anticipo l’entrata in funzione dell’autovelox, che inizierà a scattare fotografie e registrare gli automobilisti col piede a tavoletta dal primo dicembre.

Con una novità: grazie a un accordo con l’Anas, il limite verrà elevato a 70 chilometri orari. Tecnicamente si chiama «dispositivo fisso per la rilevazione della velocità dei veicoli» ed è stato posizionato al chilometro 59,851 della statale 42.È già munito di tutte le autorizzazioni di legge previste dal codice della strada e la sua installazione è stata richiesta dall’amministrazione comunale per ridurre la velocità dei veicoli in transito, considerata la causa principale del gran numero di incidenti che si sono verificati nella galleria (di cui cinque mortali fra il 2009 e il 2014).

© RIPRODUZIONE RISERVATA