Neve e pioggia lasciano il segno - Foto Frana a Riva di Solto, disagi a Gandellino
La frana a Riva di Solto

Neve e pioggia lasciano il segno - Foto
Frana a Riva di Solto, disagi a Gandellino

Un grosso masso è caduto a Riva di Solto: la strada provinciale 469 è chiusa al traffico. E poi ancora: piccoli smottamenti nelle nostre valli nella notte tra lunedì e martedì, dopo la neve e la pioggia.

A Riva di Solto la Protezione civile del Sebino segnala una frana caduta nella notte sulla Rivierasca occidentale in zona Zu di Riva di Solto: la strada è chiusa al traffico con interventi programmati già nella mattinata di martedì 12 dicembre. Il masso caduto ha divelto le reti di protezione ed è finito in mezzo alla strada con disagi alla circolazione nella mattina del 12. Si tratta di una trentina di metri cubi di roccia e ora dovrà intervenire la Provincia di Bergamo dopo il presidio nella notte della Protezione civile e dei vigili del fuoco con le forze dell’ordine. Gli studenti delle Superiori di Tavernola, Sarnico e Predore non sono andati a scuola a causa dell strada bloccata e già lunedì non avevano raggiunto gli istituti a causa della neve. Un’auto parcheggiata sulla strada è stata danneggiata dallo smottamento.

Intervento a Gandellino per ripristinare il torrente della Valle Pesel che ha scaricato in strada fango e detriti a causa delle abbondanti piogge. A causare la fuoriuscita del fango le abbondanti piogge di lunedì dopo la neve di domenica. Il torrente è così fuoriuscito e nella serata, intorno alla mezzanotte, sono intervenuti i vigili del fuoco di Clusone che hanno pulito l’area interessata dalla fuoriuscita del fango e dei detriti scaricati dalla Valle Pesel.

Al lavoro i vigili del fuoco a Gandellino

Al lavoro i vigili del fuoco a Gandellino

Mattinata di lavoro a Gandellino

Mattinata di lavoro a Gandellino

Paura per una frana a Mezzoldo: una famiglia è stata evacuata, leggi qui cosa è successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA