Muore folgorata nella vasca da bagno  Sarnico,tragedia in appartamento

Muore folgorata nella vasca da bagno
Sarnico,tragedia in appartamento

Attilia Grassi, 76 anni, era in casa con la figlia, che ha subito lanciato l’allarme
S’indaga sulle cause: forse una prolunga elettrica finita nell’acqua. Nei prossimi giorni l’autopsia

Forse una distrazione, una superficialità pagata cara, oppure una drammatica fatalità. Potrebbero essere queste le cause della tragedia, una folgorazione elettrica con ogni probabilità da ricondurre a un incidente domestico accidentale, capitata ieri in pieno centro a Sarnico e che ha visto una pensionata perdere la vita. La disgrazia attorno alle 11 di sabato 14 gennaio nella centralissima via Vittorio Veneto. A rimanere esanime nella vasca da bagno ricolma d’acqua è stata Attilia Grassi, 76 anni, molto conosciuta nella cittadina lacustre. La donna stava facendosi un bagno all’interno della sua abitazione, dove peraltro si trovava anche la figlia Patrizia, 53 anni, ma improvvisamente qualcosa è andato storto. Con ogni probabilità a causa di un contatto elettrico, la pensionata è rimasta colpita da una scossa risultata fatale.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 15 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA