Occupano casa disabitata e si allacciano alla rete elettrica pubblica: due in manette

Occupano casa disabitata e si allacciano
alla rete elettrica pubblica: due in manette

Adrara San Rocco, scoperti dai carabinieri di Sarnico durante un controllo. Allaccio abusivo alla rete elettrica che alimenta i lampioni stradali.

Lunedì pomeriggio, i carabinieri della compagnia di Bergamo, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato due uomini, rispettivamente di 52 e 48 anni, i quali, dopo aver occupato una casa disabitata, avevano creato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. Nel comune di Adrara San Rocco, i militari della stazione di Sarnico, nel corso di un controllo ad un’abitazione privata, di proprietà di una società immobiliare e occupata da circa sei mesi da due cittadini di origine marocchina, hanno infatti notato alcune anomalie al contatore dell’energia elettrica e, insospettiti, hanno approfondito l’accertamento. I militari hanno scoperto che i due occupanti, con un pericoloso allaccio abusivo, si erano attaccati alla rete pubblica che porta l’elettricità ai lampioni della strada, garantendosi così una illimitata fornitura di energia e rischiando di far saltare l’illuminazione su tutta la strada. I due sono stati arrestati per furto aggravato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA