Tavernola, via alla bonifica dei fondali Stop alla navigazione e ai sub
Le operazioni dei carabinieri a ottobre

Tavernola, via alla bonifica dei fondali
Stop alla navigazione e ai sub

Il divieto da lunedì 25 novembre e fino al 4 dicembre nello specchio d’acqua antistante il Corno di Tavernola per consentire il recupero di ordigni bellici.

Da lunedì 25 novembre e fino al 4 dicembre è vietata la navigazione e l’immersione di sub nello specchio d’acqua antistante il Corno di Tavernola, dove è iniziata la bonifica dei fondali dai residuati bellici individuati nel corso di una serie di ispezioni da parte dei carabinieri sommozzatori di Genova Voltri. L’ordinanza di divieto, che copre un raggio di trecento metri, è stata emessa dall’Autorità di bacino dei Laghi d’Iseo, Endine e Moro al fine di consentire agli uomini della Marina militare e dell’Esercito di svolgere con la necessaria cautela le delicate operazioni di recupero e messa in sicurezza degli ordigni che si trovano a una profondità di cinquanta metri.


Leggi l’articolo di Margary Frassi acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di lunedì 25 novembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA