Tir si ribalta e rischia di finire nel lago Incidente a Predore, illeso l’autista

Tir si ribalta e rischia di finire nel lago
Incidente a Predore, illeso l’autista

Ha evitato un bagno fuori stagione per meno di un metro, ma soprattutto ha evitato il peggio, rimanendo illeso ed schivando collisioni con altri veicoli in transito.

Un mezzo pesante che trasportava cemento è finito fuori strada questa mattina poco prima delle 7.30 sulla SP.469 Sebina occidentale, la litoranea bergamasca del Sebino, nel tratto compreso tra il Comune di Predore e la galleria che collega a Tavernola. Il mezzo viaggiava in direzione Sarnico proveniente da Tavernola, dopo aver caricato al cementificio. Improvvisamente, per cause in via di accertamento, in prossimità di una leggera curva ha perso il controllo del pesante veicolo e dopo aver divelto i guardrail ha finito la corsa a poca distanza dalle acque del lago ribaltandosi lateralmente. L’autista non ha riportato conseguenze ed è riuscito a lasciare l’abitacolo di guida. Sul Posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Bergamo e Lovere, tuttora al lavoro per il recupero del mezzo ed i carabinieri della stazione di Tavernola per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Il transito sulla Strada provinciale è consentito a senso alternato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA