Travolta sulle strisce a Sarnico Resta grave la 40enne russa

Travolta sulle strisce a Sarnico
Resta grave la 40enne russa

A essere in gravi condizioni una 40enne di nazionalità russa residente a Paratico.

Ancora un incidente sulla strada del lago: una donna domenica sera è stata investita sulle strisce pedonali di via Predore, a Sarnico, e ora è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale «Papa Giovanni XXIII» di Bergamo. A essere in gravi condizioni una 40enne di nazionalità russa residente a Paratico.

La donna si trovata nei pressi del centro commerciale poco distante quando, mentre si apprestava all’attraversamento sulle strisce pedonali, è stata investita da una Bmw che transitava da Predore in direzione Sarnico, con alla guida un 26enne residente a Predore. Probabilmente a contribuire all’investimento sarebbe stata la pioggia battente. La 40enne, colpita dal veicolo, è finita a terra. Immediata la richiesta dei soccorsi da parte dell’investitore, il 118 ha inviato un’ambulanza dei volontari della Croce Blu di Sarnico. Dopo i primi soccorsi, la donna è stata trasportata all’ospedale cittadino in gravi condizioni.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 13 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA