Vi ricordate il 18 giugno 2016? «The Floating piers», ora il ponte è di luce

Vi ricordate il 18 giugno 2016?
«The Floating piers», ora il ponte è di luce

Tante iniziative a Montisola per ricordare la passerella: è infatti passato un anno da «The Floating piers», manifestazione che ha stregato i bergamaschi. Ecco cosa c’è sul lago questo weekend.

A un anno di distanza dall’apertura delle passerelle galleggianti di Christo, l’installazione artistica più visitata al mondo nel 2016 grazie al milione e mezzo di persone che l’hanno calpestata, fotografata, ammirata, condivisa, i comuni di Sulzano e di Monte Isola hanno deciso di proporre una serie di iniziative con cui celebrare il primo anniversario di questo avvenimento, risalente alle 6 circa del 18 giugno scorso.

Per tre weekend consecutivi, questo che sta per iniziare, quello del 24 e del 25 giugno, quello compreso fra il 1 e il 3 luglio (giorno che l’anno scorso coincise con la chiusura dei pontili fluttuanti), le due amministrazioni comunali proporranno concerti, street food, mostre fotografiche e veleggiate.

L’appuntamento più suggestivo per questo fine settimana è in programma domenica sera, alle 22,30, quando dalle sponde dei due paesi rimbalzeranno sull’acqua giochi di luce e scie luminose che ri-collegheranno idealmente l’isola lacustra più grande d’Europa alla terraferma. I giochi di luce sulla superficie del lago d’Iseo saranno preceduti domani pomeriggio a Monte Isola dall’inaugurazione di due mostre fotografiche (ore 17), da una degustazione di olio extravergine d’oliva (alle 18) e da una cena comunitaria sul lungolago (dalle 19). Domenica mattina Sulzano propone una passeggiata nel verde (partenza alle 9). I due comuni insieme alle 13,15 organizzano una veleggiata per tutte le barche a vela del Sebino e poi due concerti fino all’accensione delle suggestive «passerelle luminose».


© RIPRODUZIONE RISERVATA