Crollo strada a Piazza Brembana «Sistemazione prevista, ma mancavano i soldi»

Crollo strada a Piazza Brembana
«Sistemazione prevista, ma mancavano i soldi»

Il sindaco Ambrosioni dopo il crollo: «Il bando per finanziare i lavori è rimasto senza soldi».

«Quel tratto di strada era monitorato da tempo, anche perché in previsione c’era la messa in sicurezza di tutta la strada che sale dal piazzale dei bus».

All’indomani del crollo, avvenuto alle 21 di lunedì, il sindaco di Piazza Brembana Stefano Ambrosioni sottolinea l’attenzione che l’Amministrazione comunale stava tendendo per via Locatelli, la vecchia strada realizzata negli anni Venti dopo l’arrivo della ferrovia.

«C’era un progetto di intervento che prevedeva anche la costruzione di un marciapiede – continua Ambrosioni –. Progetto per il quale avevamo chiesto il finanziamento statale, tramite il bando “6.000 campanili”. Poi i fondi di quel bando sono stati drasticamente ridotti e quindi le possibilità di finanziare il nostro intervento sono venute meno».


Leggi di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 27 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA