Valbrembana, frana a Piazzatorre Altro smottamento a Vilminore - Video

Valbrembana, frana a Piazzatorre
Altro smottamento a Vilminore - Video

Il maltempo provoca diversi disagi in Valle Brembana e l’attenzione di tutti è rivolta al fiume Brembo, il cui livello ed i cui flutti impetuosi preoccupano non poco. Ancora una frana verso le 16 di lunedì 29 ottobre a Vilminore.

Problemi e disagi si segnalano anche a Piazzatorre, dove un breve messaggio del consigliere Gaetano Bonetti indica problemi di transito per la strada rurale che sale verso il Monte Torcola. «Strada forestale Torcole - si legge sul profilo Fb di Bonetti - invasa da frana all’altezza del terzo tornante in cemento. Non salite».

Ancora una frana a Vilminore, da un versante sono piombati in strada ancora fango e pietre.Guarda il video.

Si attendono interventi, mentre rimane in atto per le nostre Valli l’allerta rossa diramata da Regione Lombardia e Protezione Civile. «Per la giornata odierna, lunedì 29 ottobre, si confermano precipitazioni diffuse e continue: insistenti nuovamente sull’intera fascia alpina e prealpina, insistenti anche su Appennino e parte di pianura occidentale - scrivono dalla regione -. Le precipitazioni risulteranno anche a carattere di rovescio e temporale, specie nella seconda parte della giornata, quando potranno formarsi linee temporalesche, che dai settori meridionali della regione trasleranno ai settori prealpini, in particolare centro-occidentali, determinando fenomeni temporaleschi localmente intensi».

Dalla serata fenomeni in attenuazione e precipitazioni tendenti ad esaurirsi sulle pianure. «Limite neve in giornata attorno a 2300 metri, in abbassamento in serata fino a 1500 metri circa.

La Regione indica anche le previsioni per la giornata del 30: «Martedì precipitazioni fino al mattino su fascia alpina e prealpina mediamente deboli diffuse, altrove sparse. Quindi in esaurimento su pianura e Appenino, mentre su fascia alpina e prealpina ancora deboli sparse, tendenti ad esaurirsi dal tardo pomeriggio-sera».


© RIPRODUZIONE RISERVATA