Giovanni, reduce di ferro Compleanno record: 104 anni
Giovanni Verzeri con il sindaco Michele Sarchielli

Giovanni, reduce di ferro
Compleanno record: 104 anni

Festa ad Almenno San Salvatore. Giovanni Verzeri, reduce della Seconda guerra mondiale, dal 1978 è anche Cavaliere della Repubblica.

In tanti tra parenti e amici hanno portato auguri speciali e regali a Giovanni Verzeri che ha festeggiato 104 anni nella sua casa di via Baldi dove vive tuttora in piena autonomia. Nato ad Almenno San Salvatore il 28 febbraio del 1916, Giovanni non ha figlie ed è rimasto vedevo nel 2007. Dopo la scomparsa della moglie Giovannina fino a oggi è stato sempre in grado di gestire la vita quotidiana : viene solamente aiutato da nipoti e parenti nella gestione delle attività quotidiane. Giovanni, che è in pensione dalla fine degli Anni Settanta, ha lavorato come tecnico e impiegato civile in una ex caserma dell’Esercito attiva a Presezzo e negli anni Sessanta ha svolto anche la funzione di «Giudice di pace». L’anziano è uno degli ultimi reduci della Seconda guerra mondiale e ultimo decorato al valor militare della Valle Imagna per aver difeso, seppur ferito, un presidio logistico, ovvero una centrale elettrica a Plevie, dall’attacco dei nemici sul fronte Balcanico nel 1941. Nel 1978 è stato insignito anche dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica. A fargli visita venerdì anche il sindaco Michele Sarchielli e il parroco don Mario Rosa.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 1° marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA