L’invito della Val Brembana a Mattarella «Nel 2017 la aspettiamo in visita da noi»

L’invito della Val Brembana a Mattarella
«Nel 2017 la aspettiamo in visita da noi»

Il presidente della Comunità Montana al Quirinale: l’anno prossimo saranno 30 anni dal terribile alluvione.

Presidente Mattarella, venga in Valle Brembana nel 2017, 30° anniversario del terribile alluvione che fece 5 morti e danni ingentissimi. L’invito al presidente della Repubblica è stato formulato dal Alberto Mazzoleni, presidente della Comunità Valle Brembana, ricevuto al Quirinale. «Un onore essere ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella assieme agli uffici di presidenza Uncem e Gruppo interparlamentare per la montagna. Vissuta una grande emozione, possibile grazie all’ottimo lavoro di Enrico Borghi».

«Ho potuto portare in omaggio la Carta di Milano per la Montagna e consegnato una lettera, descritta anche direttamente, nella quale esprimo i problemi grandi e piccoli di chi vive in montagna con un particolare riguardo per i servizi ospedalieri che devono essere non solo basati sui numeri e citando l’esempio dell’Ospedale di San Giovanni Bianco!» scrive Mazzoleni nel suo profilo Facebook.

Alberto Mazzoleni al Quirinale

Alberto Mazzoleni al Quirinale

«In ultimo l’ho invitato a venire in Val Brembana nel 2017 nel trentesimo anniversario commemorativo della alluvione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA