Neve, che sciate spettacolari Sul Monte Pora anche in notturna
Si scia sulla Presolana

Neve, che sciate spettacolari
Sul Monte Pora anche in notturna

Dopo aver raschiato il fondo (anche di fiumi e laghi) per almeno tre mesi, il barometro della stagione sciistica volge decisamente in positivo, grazie alle precipitazioni che nei giorni scorsi hanno consentito di innevare adeguatamente le piste, offrendo scenari da cartolina.

Sorrisi e panorami mozzafiato anche in Valle di Scalve, a Colere, dove piste e impianti consentono aree sciabili con neve naturale da 1.550 a 2.200 metri. In Valle Seriana innevamento finalmente all’altezza e alacre lavoro degli operatori n tutte le località. A Lizzola, sopra Valbondione, oltre a pista Agonistica, Turistica, 2 Baite e pista 6 sono disponibili 5 chilometri per il fondo in località Casa Corti. Sul Monte Pora si ripresenta la proposta inaugurata qualche settimana fa: venerdì si scia infatti in notturna con animazione e cena tipica alla Baita Termen, mentre agli Spiazzi di Gromo largo anche a ciaspolatori e scialpinisti, che ogni martedì, giovedì e venerdì dalle 19 alle 24 hanno accesso alle piste. Unico rammarico fra tanto entusiasmo, il meteo che per il fine settimana pare volgere nuovamente al brutto.

In Valle Brembana, primo giorno di apertura giovedì, in questa anomala e difficile stagione sciistica per Piazzatorre. Una cinquantina gli sciatori che si sono presentati per approfittare delle piste perfettamente innevate. A giovedì erano percorribili la pista Panoramica (blu) e la Gremei (nera); non ancora aperta la pista del Bosco (rosso) per insufficienza di neve nella parte bassa, in località Piazzo. La stazione resta aperta tutti i giorni, dalle 9 alle 16,30, il sabato e la domenica dalle 8,30. E venerdì apre anche, per la prima volta nella stagione, la stazione sci di Zambla Alta-Oltre il Colle: sarà percorribile l’anello di fondo di otto chilometri partendo dal passo di Zambla.

A Lizzola

A Lizzola

Da sabato è prevista l’apertura anche della sciovia alla conca dell’Alben, sempre a Oltre il Colle. Ancora sabato apre pure il piccolo comprensorio sciistico di Piani dell’Avaro-Cusio, che offre agli appassionati della neve tracciato di fondo, sciovia, pista per bob e slittino. Tutti in funzione, con nuove piste grazie alle ultime nevicate di domenica e martedì scorsi, gli impianti di risalita nel comprensorio di Brembo Ski (Foppolo, San Simone-Valleve e Carona) e Valtorta-Piani di Bobbio.

Venerdì sera, inoltre, è in programma la ciaspolata da Foppolo al rifugio Terre Rosse in Val Carriole (con rientro sul gatto delle nevi), mentre sabato si può scegliere di partecipare all’escursione guidata in notturna al rifugio Gremei di Piazzatorre. Insomma, panorami da favola e tanta neve: c’è solo l’imbarazzo della scelta, per far decollare questa stagione della neve.


© RIPRODUZIONE RISERVATA