Scomparso nei boschi di Serina: dopo 6 giorni nessuna traccia, ricerche sospese

Anche nella giornata di giovedì 2 settembre le squadre di ricerca hanno passato al setaccio la zona di Valpiana per trovare il 71enne di Cislago (Varese) che sabato 28 agosto è uscito per un’escursione e non è più tornato. Ricerche sospese, nei prossimi giorni si valuterà come proseguire.

Scomparso nei boschi di Serina: dopo 6 giorni nessuna traccia, ricerche sospese
Una fase delle ricerche

Sono sospese per ora le ricerche del villeggiante di 71 anni disperso a Valpiana, frazione del comune di Serina. Le operazioni sono andate avanti senza interruzioni per sei giorni, fino a oggi, ma al momento non sono emerse tracce o indizi utili per il ritrovamento. Nei prossimi giorni si valuterà in che modo proseguire. «Un ringraziamento – spiegano dal Soccorso alpino della VI Delegazione orobica – va a tutti i tecnici del Cnsas, ai Vigili del fuoco, alla Protezione civile e a tutti i volontari che hanno partecipato alla ricerche, oltre che alla comunità di Valpiana per il sostegno e la sensibilità dimostrate».

Per le ricerche in questi giorni si sono mobilitati diversi operatori e mezzi, che hanno ispezionato anche canali, torrenti e forre. Nonostante l’imponente macchina dei soccorsi messa in moto fin dalla prima segnalazione, le operazioni di ricerca non hanno permesso di ritrovare il villeggiante. Da quanto è stato possibile sapere, pare che l’uomo fosse solito compiere piccole escursioni nelle vicinanze: non era un fungaiolo abituale ma se capitava li coglieva, senza tuttavia addentrarsi nei boschi. L’unica indicazione fornita da chi lo ha visto allontanarsi di casa, era che l’uomo aveva sulle spalle uno zaino giallo . Il 71enne da tempo si reca in villeggiatura a Valpiana. Sabato pomeriggio si è allontanato in direzione dei monti dietro casa. In serata, non vedendolo rientrare, i parenti hanno chiamato il numero unico per segnalare la scomparsa, attivando la macchina dei soccorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA