Troppo caldo, le piste da sci chiudono Resistono (forse) Lizzola e Colere

Troppo caldo, le piste da sci chiudono
Resistono (forse) Lizzola e Colere

Domenica scende il sipario in Valle Brembana. Presolana e Monte Pora hanno già chiuso la scorsa settimana.

Domenica sarà l’ultimo giorno per poter sciare in Valle Brembana, nel comprensorio di Brembo Ski (Foppolo-Carona) e Valtorta-Piani di Bobbio, gli unici ancora aperti (Piazzatorre, Oltre il Colle e Piani dell’Avaro hanno già chiuso). Le temperature in questi giorni hanno toccato anche i 10 i gradi a 2.000 metri e i 16 gradi a 1.500 metri di quota. Diversamente da quanto annunciato alcune settimane fa, quindi, Brembo Super Ski finirà la stagione domenica (e non a Pasqua, come previsto). Da venerdì chiuderà la seggiovia Alpe Soliva, l’arroccamento da Carona per la Val Carisole, dove ora è attivo un servizio di motoslitta fino alla partenza della seggiovia del Valgussera per Foppolo. Le seggiovie del Valgussera, del Montebello, della IV Baita e i due tappeti del campo scuola rimarranno aperti fino a domenica.

In alcune stazioni delle altre valli si sta ancora valutando se è possibile continuare a sciare. Per ora è certo che sono chiusi gli impianti a Spiazzi di Gromo, dove però saranno aperti, sabato e domenica, seggiovia e rifugio: «la neve c’è – spiegano - ma non ci sono le condizioni per poter garantire di sciare in completa sicurezza». Chiusi, a partire dallo scorso fine settimana, anche gli impianti di Presolana-Monte Pora. A Colere invece si incrociano le dita, ma pare proprio che il prossimo fine settimana gli impianti saranno aperti. Anche a Lizzola si stanno facendo le ultime verifiche, sempre se le temperature non aumenteranno ancora.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 30 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA