Val Brembilla, caduto per cento metri Trovato morto il 75enne disperso
Piergiorgio Mostosi

Val Brembilla, caduto per cento metri
Trovato morto il 75enne disperso

Purtroppo è stato ritrovato senza vita in fondo a un pendio il corpo di Piergiorgio Mostosi, il 75enne scomparso da mercoledì.

I soccorritori lo hanno trovato senza vita verso le 15 in Val Brembilla. Il corpo di Piergiorgio Mostosi era riverso a terra in un dirupo vicino a un ruscello.

I famigliari avevano lanciato l’appello quando non era tornato a casa a Villa d’Almè dopo essere partito per una passeggiata mercoledì pomeriggio verso le 15.30.

Ritrovato il corpo dell’escursionista disperso

Ritrovato il corpo dell’escursionista disperso

Lasciata l’auto in un parcheggio sotto i ponti di Sedrina, aveva imboccato la strada Taverna, che in due ore porta alla frazione Sant’Antonio di Val Brembilla. In tarda serata aveva chiamato a casa per avvisare che era in difficoltà ed è stato l’ultimo contatto. Poiché non era la prima volta che succedeva, la donna non si è subito allarmata. Giovedì mattina, però, quando ha visto che non era ancora rientrato, ha dato l’allarme.

Sono intervenuti per le ricerche i vigili del fuoco di Zogno, il nucleo SAPR (sistemi aerei pilotaggio remoto), Cinofili (VVF),Nucleo TAS (topografia applicata a Soccorso) , UCL (unità di crisi locale), SAF (nucleo speleo alpino fluviale), Soccorso Alpino e Orobie Soccorso (Protezione civile). Dopo due giorni di ricerca l’elicottero dei vigili del fuoco ha individuato la salma. Si procede con il recupero con le tecniche SAF.


© RIPRODUZIONE RISERVATA