Ancora la truffa dei finti  tecnici del gas Derubato anziano a Castelli Calepio

Ancora la truffa dei finti tecnici del gas
Derubato anziano a Castelli Calepio

Continuano le truffe ai danni degli anziani nella nostra provincia. Venerdì mattina il colpo è andato a segno a Castelli Calepio in via Pedretti, nella zona residenziale vicino al cimitero.

I malviventi si sono spacciati per finti tecnici del metano e con questa scusa hanno raggirato un 84enne. La vittima di turno è finita nella rete dei truffatori e si è accorto troppo tardi delle cattive intenzioni dei due complici. «Non pensavo volessero truffarmi, sembravano dei bravi ragazzi, si sono presentati come tecnici del metano» ha detto l’anziano. I malviventi hanno agito in tarda mattinata quando l’uomo era in casa da solo.

«Mi hanno detto che volevano controllare il metano, ma io non ho il metano perché riscaldo la casa con la stufa a pellet. Allora gli ho aperto per far controllare nell’appartamento di mio figlio che abita qui vicino» racconta la vittima del raggiro. Padre e figlio vivono in un paio di appartamenti di un piccolo condominio di quattro unità.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 12 novembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA