Cenate Sotto, sciolto il Consiglio Nominato il commissario prefettizio
Il Comune di Cenate Sotto, commissariato dopo le dimissioni della maggioranza dei consiglieri comunali

Cenate Sotto, sciolto il Consiglio
Nominato il commissario prefettizio

La decisione della Prefettura dopo le dimissioni di 7 dei 12 componenti del Consiglio comunale. L’ente sarà retto dal viceprefetto Alfredo Nappi, che avrà i poteri di sindaco, giunta e Consiglio comunale

Il 22 dicembre sette dei dodici componenti del Consiglio comunale di Cenate Sotto hanno presentato personalmente e contestualmente al protocollo del Comune le dimissioni dalla carica. Ricorrendone i presupposti di legge è così stata avviata la procedura per lo scioglimento del Consiglio comunale dell’Ente, che sarà disposto con decreto del Presidente della Repubblica.

Per assicurare il regolare funzionamento dell’Amministrazione locale fino al rinnovo degli organi statutari previsti per la primavera del 2019, è stato sospeso il consiglio comunale di Cenate Sotto ed è stato nominato quale commissario incaricato della provvisoria gestione dell’Ente il viceprefetto in quiescenza Alfredo Nappi, al quale, per legge, sono conferiti i poteri del Sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale. Lo rende noto la Prefettura di Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA